Gusto

Ott 28 LA PRIMA DARK KITCHEN DI ROMA ALLO SCOPERTO CON POKÉ E SUSHI

di Redazione

Fino alla scorsa estate era un laboratorio riservato agli addetti ai lavori e ai fattorini del food delivery. Da metà ottobre la prima (e ormai ex) dark kitchen di Roma si trasforma in un locale a tutti gli effetti con annessa somministrazione al tavolo. A far evolvere questo originale format Massimo Maria Viola, giovane imprenditore del mondo della ristorazione e dell’intrattenimento.

Nel nuovo locale situato nel tranquillo quartiere romano di Monteverde, invece, si ufficializzano al pubblico due brad: Wizard Poké e Sushi Kong. Questi ultimi nascono in origine come dark kitchen, una sorta di laboratorio accessibile solo su ordinazione e consegna a domicilio tramite le App dedicate. Da pura cucina che serviva tutte le zone della città a ristorazione veloce e di qualità, un’inedita trasformazione accessibile a tutti, che ha messo a punto il proprio servizio al tavolo articolato su 40 coperti, tra dehors e sala interna. Il tutto senza rinunciare ovviamente al delivery che ha resa famosa l’iniziale ghost kitchen!

.
.
Top