Auto

Ott 30 LEXUS: UNO STILE DI VITA

di Ilaria Salzano

L’automotive e la mobilità sono sull’orlo di un grande cambiamento, attraverso l’approccio incentrato sull’uomo. Lexus in questa prospettiva è pronta ad offrire stili di vita appaganti, una crescita reciproca di auto e guidatore.

“In particolare, è possibile che il design diventi più semplice e la quantità di spazio utilizzabile all’interno di un’auto aumenti – ha affermato Ketarou Hinoue, giovane talento del centro stile Lexus – questo è esattamente il motivo per cui credo che re-inventare gli spazi diventerà ancora più importante: voglio considerare attentamente come le esigenze di ogni utente si stanno diversificando, in modo da offrire i migliori spazi rinnovati e le migliori esperienze possibili. Credo che il grado di libertà del design aumenterà”.

Hinoue è interessato al design da quando da giovane ha visto per la prima volta il film “Ritorno al futuro” con la DeLorean, che viaggiava nel tempo. “Ho comprato un libro illustrato sull’opera di Giugiaro, l’ italiano che ha creato le linee della DeLorean, mi sono sentito attratto dal design automobilistico e ho deciso di farne la mia professione”.
A qualche anno di distanza, dopo gli studi in Giappone e in Italia, lavorando nell’equipe Lexus, sostiene, sempre di più, l’importanza del progresso, come di una costante ricerca e valutazione del comportamento umano per tenere il passo con le tendenze sociali. “Anche se tutti i processi che applichiamo sono importanti, anticipando costantemente come si sentiranno i nostri clienti, ci sforziamo di creare nei nostri progetti cose che vanno oltre la forma. La rapidità di sviluppo diventa effettivamente sempre più veloce e più efficiente, cerco di immaginare modi inaspettati in cui sarà usata qualsiasi cosa che creo”. Riflettere a fondo sul comportamento e sulle intenzioni dei clienti nel mondo Lexus significa, dunque, poter definire le funzioni necessarie.

.
.
Top