Moda

Apr 21 MANGO: AL VIA LA RIAPERTURA DEI NEGOZI

Redazione

L’attività commerciale di Mango è giunta a un punto di inflessione nella crisi della COVİD-19 con l’inizio della riapertura dei suoi negozi in Europa. In paesi come la Germania, l’Austria e l’Olanda, le autorità locali hanno ridotto le restrizioni e alcuni dei negozi della catena riapriranno al pubblico. I primi paesi nei quali si è assistito a queste riaperture sono stati l’Austria e l’Olanda, dove le autorità hanno permesso l’apertura di 4 e 16 negozi, rispettivamente. Nel corso di questa settimana si prevede la riapertura dei 16 negozi restanti che il marchio ha in Olanda e di altri 42 negozi in Germania. A queste riaperture si andranno a sommare 27 negozi nella Repubblica Ceca, in Lettonia, in Georgia, a Cipro e in Ucraina.

Oltre ai punti vendita succitati si aggiungono 62 negozi in 17 paesi, in cui la pandemia della COVID-19 ha avuto un minor impatto e che non hanno chiuso i loro negozi in nessun momento, tra cui Finlandia, Norvegia, Svezia, Corea del Sud, Indonesia e Bielorussia. Inoltre, ci sono altri 53 punti vendita, in paesi come la Cina, che erano già stati riaperti. Complessivamente, Mango conta già su 135 punti vendita aperti al pubblico e calcola che la cifra aumenti di circa 483 unità nel corso del mese di aprile, fino ad arrivare alle 621 riaperture.

La priorità di Mango è quella di salvaguardare la salute del suo personale e dei suoi clienti. In conformità con le legislazioni locali sono state adottate misure di sicurezza e di pulizia straordinarie in tutti i punti vendita, tra cui il limite di capienza dei negozi, la loro pulizia continua, la limitazione dell’orario commerciale o la fornitura di dispositivi di protezione per il personale e i clienti.

.
.
Top