Auto

Giu 05 MASE: SUPPORTA LO SVILUPPO DELL’ELETTRICO

La Piattaforma Unica Nazionale (Pun) dei punti di ricarica per i veicoli elettrici si arricchisce di nuove funzionalità: da oggi è online la nuova area riservata alla Pubblica Amministrazione, grazie alla quale sarà possibile accedere a mappe interattive e statistiche utili alla pianificazione di nuove “colonnine”.

Entrando nella nuova sezione del portale, Regioni ed Enti Locali potranno ora registrarsi e lavorare su un cruscotto che si compone di cinque mappe interattive. Si può visualizzare lo stato di avanzamento dei punti di ricarica, con statistiche sullo storico delle installazioni e la classificazione per potenza, ma anche misurare l’attuale numerosità del parco circolante di vetture elettriche e ibride. Altre mappe permettono un focus specifico sulle amministrazioni regionali, provinciali e comunali, con indicatori che consentono di analizzare la densità di copertura dei servizi di ricarica. I dati sono in costante aggiornamento, con la regia del GSE, da parte dei “Charging Point operator”, ovvero le aziende che gestiscono le reti di stazioni di ricarica. Sono ad oggi mappati sul portale già oltre trentatremila punti di ricarica operativi in Italia, compresi quelli installati sulle reti autostradali: per ciascuno dei punti è possibile verificarne lo stato, la localizzazione, l’alimentazione, la potenza massima erogabile e chi gestisce l’infrastruttura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

.
.

SEGUICI SU INSTAGRAM

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget
Top