Gusto

Lug 08 MAZZETTI D’ALTAVILLA : GIN BLACK EDITION

Cresce la famiglia dei Gin ‘made by Mazzetti’. Dopo il successo della prima etichetta di London Dry Gin, fa il suo debutto in questi giorni dopo lungo ed attento studio, il Gin Mazzetti Black Edition, la novità dell’estate 2024 firmata dalla distilleria di Altavilla Monferrato fondata nel 1846. Nota per le sue Grappe ottenute rigorosamente da vitigni piemontesi, e per la lunga tradizione di brandy italiani e di liquoristica, Mazzetti d’Altavilla si è affacciata al mondo del Gin nel 2017 lanciando il suo primo “Gin Mazzetti”, nella forma del “London Dry” e ottenuto dunque da processo di distillazione delle varie botaniche. Dal profilo aromatico, fresco, agrumato e con piacevoli note balsamiche, questa prima etichetta si è rapidamente imposta sul mercato proponendosi come prodotto ideale per la preparazione del Gin Tonic, uno dei drink più richiesti nella mixology contemporanea. Basti pensare che in pochi anni il Gin Mazzetti ha ottenuto un record di richieste da tutta Italia ma anche dall’estero raggiungendo nel 2023 il primato di oltre 50 mila bottiglie complessivamente vendute sui mercati nazionale e internazionale. Ad apprezzarlo è stato anche il pubblico di tredici paesi esteri dislocati fra tre continenti, dall’Asia all’America passando chiaramente per l’Europa e con il recente ingresso anche nel panorama statunitense. Ora il Gin Mazzetti è in buona compagnia: la “Black Edition”, pur trattandosi nuovamente di un London Dry Gin, si differenza non solo per un gioco cromatico di contrasti nel packaging rispetto al Gin creato sette anni fa ma soprattutto per la sua identità più secca. Cosa aspettarsi dal nuovo prodotto? 

Un colore cristallino e piacevoli note di speziatura che al palato lasciano spazio ad una sensazione di pulizia data da una robusta struttura (46%). Inoltre, con un delicato retrogusto di pino e iris che si somma a note terrose, il nuovo Gin stupisce nel finale per le sue reminiscenze pepate, i rimandi al coriandolo e le sfumature più piccanti assicurate dai baccelli di cardamomo… ingredienti di un Gin di forte personalità reso piacevolmente sapido da altre botaniche tutte da scoprire. Come gustarlo al meglio? Ilneonato della Collezione Mazzetti risulta particolarmente indicato per creare un Dry Martini di nuova generazione oppure per un ottimo Negroni o Americano… senza rinunciare ad un classico Gin Tonic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

.
.

SEGUICI SU INSTAGRAM

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget
Top