Auto

Dic 17 MERCATO: CROLLO DELL’EUROPA

Mercato auto ancora in rosso: a novembre, in Europa occidentale, sono state immatricolate 864.119 vetture con un calo del 17,5% rispetto allo stesso mese del 2020 ma, facendo il confronto con la situazione pre pandemia, cioè novembre 2019, la contrazione è del 25,6%. Tra le cause di questa situazione, oltre alla mancanza di concreti incentivi in alcuni paesi – leggi Italia –  continua la carenza di semiconduttori. Tutti i costruttori hanno perso quote, tra gli europei solo Bmw/Mini ha registrato un aumento del 4,4%, un’altra luce arriva dall’Asia con Toyota, cresciuta del 12%, e Hyundai/Kia, del 20,4%, che hanno usufruito della fornitura di chip prodotti nella loro nazione, evitando così il blocco delle fabbriche.

.
.
Top