Auto

Feb 17 MERCATO: EUROPA ANCORA IN CALO

Inizio in rosso per l’Europa Occidentale, che a gennaio ha registrato un’ulteriore flessione del 2,4%, il volume di immatricolazioni più basso da almeno 22 anni (822.423 unità). Questo dato si somma alla perdita di circa il 33%, verificata sullo stesso mese del 2019. Il risultato peggiore a gennaio è quello dell’Italia, con un crollo di quasi il 20%, che comprende anche le auto elettriche, mai così dagli ultimi 38 anni. Uniche nazioni positive sono la Germania e il Regno Unito, comunque sempre lontane dai livelli pre-covid. La mancanza di incentivi continua ad essere la ragione principale. Le cause non sono da imputare solo alla pandemia o alle difficoltà di fornitura di microchip.

.
.


SEGUICI SU INSTAGRAM

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

IL CAMBIAMENTO NON PASSA SOLO DA UNA FERRARI A UNA TWINGO. https://www.crisalidepress.it/il-cambiamento-non-passa-solo-da-una-ferrari-a-una-twingo/

GOLDEN GLOBE AWARDS: CHI VESTE CHI https://www.crisalidepress.it/golden-globe-awards-chi-veste-chi/

Top