Auto

Set 27 MERCEDES: SEMPRE PIÙ IN ALTO

di Ilaria Salzano

Mercedes è sempre più intenzionata a concentrarsi sulla parte più alta del mercato, elevando il portafoglio prodotti, accelerando il percorso verso un futuro full electric e puntando ad una redditività strutturalmente più elevata. Protagonisti della strategia sono Mercedes-Maybach, Mercedes-AMG e Classe G: si prevede l’aumento di circa il 60% della quota di vendite di veicoli Top-End entro il 2026. 
“La parte più alta del mercato, se in passato era rappresentata come la punta di un diamante, oggi quel diamante si è rovesciato: quel segmento per un marchio di lusso come il nostro è quello con il maggior potenziale di crescita e, naturalmente, con la redditività più elevata”,  ha dichiarato Maurizio Zaccaria, Direttore Vendite di Mercedes-Benz Italia.
I numeri di vendita degli ultimi anni sono una conferma di questo trend, sia a livello globale che locale. Mercedes-Maybach, pur non essendo l’Italia il suo mercato di elezione, sta raccogliendo numeri significativi, anche grazie al riposizionamento del brand che fonde gli elementi di heritage di un marchio con 100 anni di storia alle spalle, con contaminazioni del mondo del fashion. Lo scorso anno Mercedes-AMG ha immatricolato in Italia 1.905 unità, una crescita del 30% rispetto al 2019, l’ultimo anno di riferimento utile prima della pandemia. Nel 2021, infine, sono state immatricolate 412 Classe G con un incremento del 28% rispetto al 2019. Una dinamica in forte evoluzione, confermata anche dal progressivo dei primi otto mesi del 2022. 

.
.
Top