Stile

Lug 15 METRO VILLAGE SAN DONATO, IL VALORE DELL’UFFICIO NEL PROGETTO DI DEGW

Come rendere gli uffici non solo uno spazio ma un vero e proprio luogo di collaborazione e scambio per i dipendenti?
Questo l’assunto di base del progetto di DEGW per il nuovo headquarter di Metro, a San Donato Milanese, nei pressi del capoluogo lombardo. Un progetto particolarmente sfidante perché voluto dal cliente e concepito dal brand di Lombardini22 specializzato in workplace a partire da marzo 2020, proprio all’inizio della pandemia. Le risposte progettuali hanno quindi necessariamente accolto istanze in divenire e dato una nuova importanza allo spazio ufficio per la qualità del lavoro e delle interazioni.

Il marchio METRO, presente in Italia dal 1972, che conta oggi nel nostro Paese 4.100 dipendenti e 49 punti vendita, oltre a due depositi dedicati al canale Food Service Distribution, ha stabilito di trasferire di pochi metri la propria sede principale utilizzando la superficie posta al piano di sopra del punto vendita di San Donato Milanese. Lo spazio di circa 4000 mq era in precedenza organizzato con due uffici di piccole dimensioni e con una porzione del grande magazzino aperto al pubblico.

Ora lo spazio, totalmente ripensato da DEGW, tecnologicamente connesso, ha abbondante luce e aria naturale. Accoglie oltre 400 persone con un equilibrio di 50% in presenza e 50% in remoto, che possono selezionare la propria postazione di lavoro o le sale riunioni con un sistema di prenotazione dedicato.

Il layout è stato studiato per rispondere alle caratteristiche e alle esigenze dei vari dipartimenti della società e delle persone che ne fanno parte.
Ogni area è progettata per mutare in funzione degli obiettivi di lavoro, tra spazi formali e informali per favorire comfort, dinamismo e creatività a seconda delle esigenze dei professionisti. Nello spazio di lavoro in open space le postazioni godono della luce naturale proveniente dai nuovi lucernari creati da DEGW durante la riqualificazione dell’edificio.
Lo spazio è organizzato con un ricco menu di aree di supporto in cui la persona con le sue esigenze rappresenta il centro del progetto.

.
.

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

INTERVISTA A NICOLE CAVALLO: IL MIO ABITO DA SPOSA LO DISEGNERA’ LA MAMMA. https://www.crisalidepress.it/intervista-a-nicole-cavallo-il-mio-abito-da-sposa-lo-disegnera-la-mamma/

CHI E’ CHI : I PROTAGONISTI DELLA COPERTINA IN UNO SCATTO DI STEFANO TROVATI. LA COVER STORY. LA COMMUNITY. https://www.crisalidepress.it/chi-e-chi-i-protagonisti-della-copertina-la-cover-story-la-community-alessia-cappello-emanuela-schmeidler-michela-proietti-piero-piazzi-guido-taroni-pietro-terzini-melania-dalla-costa/

Top