Moda

Ott 21 MINERVAHUB GUIDATA DA MATTEO MARZOTTO ACQUISTA JATO 1991 DI GIORGIA RAPEZZI E JACOPO TONELLI.

MinervaHub S.p.A., la nuova realtà industriale italiana del settore moda specializzata in finiture e materiali per accessori di lusso guidata dal Presidente Matteo Marzotto, annuncia di avere finalizzato l’acquisizione della maggioranza di Jato 1991 S.r.l., prestigiosa azienda bolognese di San Lazzaro di Savena specializzata nel ricamo a mano su tessuto.

A seguito della transazione i due fondatori, Giorgina Rapezzi e Jacopo Giuseppe Tonelli, restano direttamente coinvolti nella gestione di Jato 1991 S.r.l. ed entrano nel capitale di MinervaHub S.p.A., iniziativa a maggioranza del fondo di Private Equity Xenon VII SCA SICAV – RAIF, gestita dai soci Franco Prestigiacomo e Gianfranco Piras.

Nell’operazione MinervaHub S.p.A. è stata assistita per tutti gli aspetti legali relativi all’acquisizione e al finanziamento bancario, da Gelmetti Studio Legale Associato, con un team coordinato dal socio Pierfrancesco Gelmetti e composto dagli avvocati Margherita Audisio, Lorenzo Colletti e Gabriele Moioli.  

La due diligence finanziaria è stata eseguita da Deloitte, quella fiscale da PwC TLS, quella sulla sicurezza dei luoghi di lavoro e ambientale da Greenwich.

I venditori sono stati assistiti dal CF&S Advisors con il socio Marco Lazzaro.

Parte delle risorse finanziarie per l’acquisizione sono state apportate dal pool di banche composto da Crédit Agricole Italia, Banca Intesa Sanpaolo, illimity Bank, Banca Ifis, UniCredit e Banco BPM S.p.A. 

MinervaHub S.p.A. è la nuova realtà industriale italiana del settore moda specializzata in finiture e materiali per accessori di lusso controllata dal fondo internazionale di Private Equity XENON, guidato dal CEO Franco Prestigiacomo. Il nuovo gruppo nasce lo scorso 1 giugno 2022 dalla fusione per incorporazione della società Ambria Holding S.r.l. con presidente Matteo Marzottonella società XPP Seven SpA con presidente Gianfranco Piras a sua volta partner del fondo internazionale di Private Equity XENON – due realtà imprenditoriali che hanno aggregato in questi anni alcune delle migliori aziende del comparto. 

Rappresenta il primo gruppo italiano per dimensione e eccellenza produttiva al servizio della creatività e della manifattura del lusso, abbracciando un’inedita gamma di competenze che unisce il saper fare delle migliori aziende di settore nelle diverse filiere, con un forte impegno economico, tecnico, creativo e produttivo, di responsabilità sociale e ambientale: al momento della sua costituzione conta oltre 130milioni di euro di ricavi, un portafoglio di circa 1000 clienti e più di 500 occupati diretti, numeri importanti che derivano dall’attività di Galvanica Formelli (Arezzo), Jato 1991 (Bologna), Koverlux (Bergamo), Quake(Vicenza), Sp Plast Creating (Fermo), Zeta Catene (Arezzo) e Zuma Pelli Pregiate (Pisa). 

MinervaHub S.p.A. oggi guidata dal Presidente Matteo Marzotto, coadiuvato dai CEO Marco Casoni e Giuseppe Cerea e dal CFO Angelo Ramponi, prevede di aggregare in portafoglio nuove acquisizioni già nel corso dei prossimi primi mesi di attività, implementando altresì la piattaforma al servizio dei brand del lusso con soluzioni ancora più specifiche della migliore manifattura italiana.

.
.
Top