Moda

Set 27 MONCLER GENIUS E GENTLE MONSTER: GLI OCCHIALI

di Cristiana Schieppati

Il designer di occhiali sudcoreano Gentle Monster svela la sua installazione multisensoriale che mostra la sua prima collaborazione nel progetto Genius di Moncler

Viviamo in una società in cui il controllo delle emozioni è considerato una virtù. Riconoscendo il fatto che il nostro universo emotivo è finito nello spazio fisico, GENTLE MONSTER mira a liberare questi frammenti di emozioni trattenute attraverso l’atto di “SWIPE” nel mondo digitale.
“SWIPE” è metaforicamente utilizzato come strumento di espressione emotiva, andando oltre un atto di muoversi attraverso un dispositivo digitale per attivare una determinata funzione. L’installazione di Gentle Monster, che si è svolta a Seoul ed è stata trasmessa in live streaming a un pubblico globale, è intitolata “SWIPE” e serve come risposta al rapporto della nostra cultura con i social media, le emozioni e il nostro crescente distacco l’uno dall’altro.
Il team di Gentle Monster ha lavorato con gruppi di artisti del suono e dei media, GREYCODE (TAEBOK CHO) e jiiiiin (JINHEE JUNG), per creare un’esperienza digitale immersiva.

Il marchio di occhiali sudcoreano Gentle Monster è stato fondato nel 2011 sulla base della filosofia della sperimentazione di fascia alta. Concentrandosi su prodotto, spazio, stile, campagna e servizio, Gentle Monster mira a offrire un punto di vista radicalmente nuovo e innovativo per il design. Questi principi sono affrontati non solo nel design dei loro occhiali da sole, ma anche nel design dei loro spazi di vendita al dettaglio e nei progetti creativi. Il loro rifiuto di essere riconosciuti semplicemente come un marchio di occhiali è parlato in ogni cornice, progetto e negozio. La rapida crescita della popolarità di Gentle Monster ha portato il marchio ad essere considerato una delle principali forze creative. Ogni paio di occhiali da sole incarna una dualità dell’essere.

.
.
Top