Moda

Apr 13 NASCE MODA IN CHINA, LA 1° NEWSLETTER CHE APRE GLI OCCHI SUL CONNUBIO MODA-CHINA

di Redazione

Una laurea in lingua cinese all’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”. Un lavoro nel giornalismo di moda. È di Federica Caiazzo l’idea della creazione di MODA in China: la 1° newsletter italiana sulla moda cinese.

Un viaggio in forma epistolare (digitale) che ha avuto il suo inizio nella Cina di Mao, durante la Rivoluzione Culturale che – nella prima puntata – è stata ricostruita attraverso i racconti di Angelica Cheung, ex direttrice di VOGUE Cina.

La newsletter è gratuita e ha cadenza ogni 1° e 3° giovedì del mese.

Riviste patinate, designer, creativi, servizi fotografici, campagne pubblicitarie e tutto ciò che concerne l’industria della moda e il lusso in Cina: la newsletter avrà un respiro internazionale, e guiderà il lettore attraverso eventi e notizie offrendo al tempo stesso gli strumenti chiave per comprendere la Cina di oggi attraverso la storia del passato.

“Era da tempo che desideravo lanciare un progetto che accomunasse Cina e moda, dovevo solo trovare il canale di comunicazione giusto – spiega Federica Caiazzo, giornalista di moda – Ricordo quando ero all’università, L’Orientale: nel 2016 ho conseguito la laurea specialistica discutendo una tesi di laurea sul caso socioculturale e politico del lancio di VOGUE in Cina ma, in fase di ricerca, trovai estremamente scarna l’offerta di libri a disposizione per ricostruire il sistema moda in Cina. Inoltre, ad oggi, trovo che ci siano ancora tantissimi pregiudizi su tutto ciò che è creato in Cina nel senso proprio del termine. Con la mia newsletter voglio smantellare lo stigma del Made in China e portare l’attenzione sulle nuove generazioni di designer e creativi cinesi che cercano spazio in uno sistema moda – ahimè – ancora troppo eurocentrico”.

.
.

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

BELEN: SONO UNA LAVORATRICE PRECARIA. INTERVISTA AI FRATELLI RODRIGUEZ TRA DESIDERI DI MATERNITA’ E AMORE PER L’ITALIA E UN PENSIERO SU QUANTO DETTO DA ELISABETTA FRANCHI. https://www.crisalidepress.it/belen-sono-una-lavoratrice-precaria-intervista-ai-fratelli-rodriguez-tra-desideri-di-maternita-e-amore-per-litalia-e-un-pensiero-su-quanto-detto-da-elisabetta-franchi/

VALENTINA FERRAGNI: I SOCIAL SONO IL CONTENITORE DEL BELLO. CON LA MIA LINEA DI GIOIELLI SONO IO CHE HO “INFLUENZATO” MIA SORELLA CHIARA. https://www.crisalidepress.it/valentina-ferragni-i-social-sono-il-contenitore-del-bello-con-la-mia-linea-di-gioielli-sono-io-che-ho-influenzato-mia-sorella-chiara/

Top