Auto

Mar 11 Nissan: investimenti per il futuro

Collaboratore

400 milioni di sterline di cui 52 destinati alla realizzazione di nuove linee di stampaggio nello stabilimento di Sunderland, Regno Unito. È l’investimento fatto da Nissan per il lancio del nuovo Qashqai, arrivato alla terza generazione.

Linee di stampaggio, realizzate in 18 mesi, verranno  utilizzate anche per il nuovo Juke.

Nei giorni scorsi, per lo stampaggio dei primi pannelli (per la precisione un parafango del nuovo Juke), Nissan ha organizzato una cerimonia ufficiale alla quale ha partecipato anche Ashwani Gupta, Chief Operating Officer di Nissan: “Quando il primo Nissan Qashqai uscì dalla linea di produzione a Sunderland, nel 2006, inventò il segmento dei crossover. Progettato, ingegnerizzato e realizzato nel Regno Unito, Qashqai è stato prodotto in oltre tre milioni di esemplari e rimane un punto di riferimento nel settore automobilistico, così come il nostro team nel Regno Unito che continua a stabilire nuovi standard di produttività e qualità”. È stato realizzato anche un nuovo sistema per separare e gestire gli scarti di lavorazione e gli adeguamenti della linea di tranciatura già esistente che alimenterà la macchina per lo stampaggio con fogli di metallo pronti per essere pressati.

Ai 400 milioni di sterline investiti per Qashqai (sostenuti dal Dipartimento per l’Energia e per la Strategia industriale del Governo Britannico), si aggiungono ai 100 milioni deliberati per il lancio del nuovo Juke, fanno parte di un piano complessivo di 1 miliardo di sterline pianificato su cinque anni.

 

.
.
Top