Moda

Nov 14 OLIVER PEOPLES E BRUNELLO CUCINELLI: IL TERZO CAPITOLO DELLA COLLEZIONE EYEWEAR

Oliver Peoples e Brunello Cucinelli svelano il terzo capitolo della loro partnership. In un’evoluzione dell’inconfondibile cifra stilistica forgiata insieme, la collezione Autunno/Inverno 2022 propone sei nuove montature, tra cui il primo occhiale che porta il nome dell’imprenditore italiano, Mr. Brunello, e un’esclusiva maschera da sci. 

In linea con l’ispirazione alla base della montatura, Mr. Brunello è un autentico classico. Realizzato in due diversi materiali pregiati, il corno naturale e l’acetato, questo occhiale da sole rappresenta l’incontro di tutti gli elementi che contraddistinguono la partnership: design senza tempo, combinazioni di lenti e materiali raffinati nelle accattivanti tonalità della terra e maestria artigianale. 

Griffo è invece un modello in acetato con elementi d’ispirazione vintage e una caratteristica forma spigolosa. Fanno parte della collezione anche tre montature in titanio Made in Japan: Moraldo e Deadani, accomunate dalla forma oversize, e Lilletto, con clip-on da sole. 

Deadani è una proposta ultra-femminile, mentre Moraldo è un occhiale da sole con doppio ponte esaltato dagli angoli netti e arricchito dal dettaglio in acetato e tessuto effetto pelle. Passando alla linea da vista, Lilletto ha una morbida silhouette squadrata in titanio con elementi in acetato sottile. La montatura si declina nelle nuance metalliche dell’argento e oro antico, abbinate a lenti con filtro anti-luce blu. Completano l’estetica tradizionale le lenti da sole clip-on dalle tinte sfumate. Infine è particolarmente degna di nota l’esclusiva maschera da sci firmata Oliver Peoples e Brunello Cucinelli, con lenti intercambiabili a seconda delle condizioni e una fascia elasticizzata personalizzata con i loghi dei due brand. 

La collezione è stata immortalata in una campagna a cura del fotografo di moda Dennis Leupold, nella cornice del lago di Como. I protagonisti – un cast composto dai celebri modelli Erin Wasson e Harvey Newton-Haydon, Remy Clerima.

.
.
Top