Gusto

Nov 09 PALAZZO TRUSSARDI RIAPRE E SVELA IL NUOVO HUB A MILANO

Trussardi rafforza il suo legame con la città di Milano con la riapertura del suo Lifestyle Hub, Palazzo Trussardi, uno spazio che favorisce l’incontro tra moda, cibo e cultura, situato nell’epicentro della città accanto al Teatro Alla Scala.

Inaugurato originariamente dallo stesso Nicola Trussardi nel 1996, Palazzo Trussardi rinasce ora con un nuovo sorprendente concept, rafforzato dal contrasto tra la storicità dell’edificio e il design contemporaneo.

Il nuovo Palazzo Trussardi ospita il Flagship store della casa di moda milanese e due esperienze di gusto firmate dallo chef stellato Giancarlo Perbellini, recentemente premiato dal Gambero Rosso come “Ristoratore dell’Anno”: il Café Trussardi by Giancarlo Perbellini, al piano terra, e il Ristorante Trussardi by Giancarlo Perbellini, al primo piano.

Il Palazzo è stato ridisegnato da un team composto da architetti, artisti e designer dello studio di architettura berlinese bplus.xyz insieme a Thorben Gröbel, scelti dal brand proprio per la filosofia di lavoro collaborativo. 

bplus.xyz ha iniziato la ristrutturazione del Palazzo scavando tra i diversi strati di costruzione, riportando alla luce le ossa dell’edificio. Partendo da ciò che era sempre stato presente, ma semplicemente nascosto, la storia del Palazzo è stata cornice all’interno del quale si è potuto riprogettare lo spazio e a cui lo studio ha aggiunto una cura rinnovata e una semplicità materica.

Il punto focale dello spazio è lo scaffale a specchio lungo 25 metri, posizionato in modo da tagliare diagonalmente lo spazio del piano terra, che serve a dividere l’area compresa tra il negozio e il Café Trussardi. Partendo dallo spazio pubblico, lo specchio si allinea e riflette Piazza della Scala. L’elemento di design è anche metafora del rinnovamento del brand, il risultato di uno scambio di idee tra Huseby, Işık e gli architetti all’inizio del progetto: come si può racchiudere passato, presente e futuro di una Maison storica, senza fare un taglio netto con ciò che è stato?

Architettonicamente progettati per fluire, per creare un’esperienza di continuità tra cibo e moda, il negozio, il Café Trussardi by Giancarlo Perbellini e il Ristorante Trussardi by Giancarlo Perbellini dialogano tra loro attraverso un collegamento visivo che gioca con le dimensioni orizzontali e verticali proprio al centro dello spazio.

Calibrata per i diversi spazi, l’illuminazione a forma di colonna inizia più fredda nel negozio, più calda nella Café, viene integrata dalla luce naturale delle finestre che vanno dal pavimento al soffitto, e finisce ancora più calda nel Ristorante situato al piano di sopra.

Due ingressi scandiscono lo spazio: l’angolo tra Via Santa Margherita e Piazza della Scala, e l’ingresso sul retro in Piazza Paolo Ferrari, un accesso diretto al Café Trussardi by Giancarlo Perbellini e Ristorante Trussardi by Giancarlo Perbellini.

.
.
Top