Bellezza

Set 10 PITTI FRAGRANZE TORNA IN PRESENZA A FIRENZE CON 140 BRAND

Da venerdì 17 a domenica 19 settembre 2021, alla Stazione Leopolda, torna a svolgersi Pitti Fragranze, l’appuntamento che porta a Firenze i nomi di punta del settore e i nasi più prestigiosi, per confrontarsi sulle nuove tendenze e sulle esperienze più avanzate della profumeria selettiva, e sul legame tra fragranze e lifestyle oggi.

“Fragranze sarà il primo appuntamento del settore a tornare in presenza dopo la lunga pausa forzata”, dice Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine. “In questi mesi abbiamo lavorato per proporre ai professionisti della profumeria internazionale un’edizione fisica in totale sicurezza e un’esperienza unica, che approfondirà le novità di una selezione di circa 140 brand da tutto il mondo, tra affermate maison e realtà innovative, immersi in un’atmosfera elegante e raffinata. Da una parte le creazioni dei nasi più autorevoli assieme alle novità dei giovani talenti della sezione speciale Spring, ma anche il beauty e i prodotti più innovativi legati al benessere e al lifestyle. Fragranze torna ad aprire le sue porte alla community internazionale, lo fa in modo fisico e al tempo stesso in dimensione digitale, sulla nostra piattaforma Connect, e come sempre offrirà una visione a tutto tondo – anche grazie al suo programma di eventi speciali, talk e presentazioni – di un segmento di mercato in continua espansione.” 

Naso indiscusso e talento riconosciuto a livello globale, autore di profumi best seller, Ralf Schwieger è lo special guest di questa edizione, con una retrospettiva – Ralf Schwieger A Retrospective – curata da Chandler Burr, uno dei massimi esperti al mondo di profumo e direttore artistico di Fragranze. I capolavori olfattivi di Ralf Schwieger, dal 1999 ai giorni nostri, insieme alle diverse suggestioni delle sue opere – continuamente sospese tra natura e chimica – sono presentati in un’installazione esperienziale negli spazi della Stazione Leopolda, e in un’imperdibile conversazione / intervista condotta da Chandler Burr (venerdì 17 settembre, ore 16.00 Spazio Conferenze), che racconta le più importanti collaborazioni di Schwieger e le sue materie prime preferite.

Dall’incontro di tradizione e innovazione, MANE reinventa la storica tecnica dell’Enfleurage – uno dei più antichi metodi di estrazione, utilizzato per ricavare le fragranze dai petali dei fiori – e offre una nuova gamma di estratti 100% naturali, che saranno i protagonisti a questa edizione di RAW, il format di Pitti Fragranze che dà spazio alle più importanti materie prime del profumo, con una presentazione venerdì 17 settembre (ore 12.00, Spazio Conferenze). Nel pieno rispetto dell’ambiente, E-PURE JUNGLE ESSENCE™ fornisce un’alternativa green alle estrazioni classiche e rivela un profilo olfattivo sorprendentemente vicino al profumo autentico dei fiori freschi più delicati. Tre gli estratti di fiori della gamma, che saranno presentati a Pitti Fragranze, l’iconico Jasmine Grandiflorum, il mistico Red Champaca, e il sorprendente Jasmine Sambac.

Tra gli eventi in programma – sabato 18 settembre, ore 12.00 Spazio Conferenze – anche “The GurīnTalk: La libertà nello sbaglio”, una conversazione alla scoperta delle infinite possibilità che nascono da un inciampo creativo. La stilista, architetta e designer Gentucca Bini e il botanico, paesaggista e scrittore Antonio Perazzi daranno vita a un incontro in cui condivideranno le rispettive esperienze nel campo del fashion e del gardening, con l’obiettivo di suggerire al pubblico di espositori ed esperti di Fragranze un diverso approccio allo storytelling dell’alta profumeria, attraverso una narrazione che sviluppi in maniera più compiuta i concetti di diversity, di cui Bini e Perazzi sono stati precursori. Una presentazione a cura delle giornaliste Cristina Manfredi e Laura Bianchi. 

Alla dimensione fisica alla Stazione Leopolda si affianca quella digitale, grazie alla piattaforma Pitti Connect – online dal 7 settembre fino al 22 novembre – lo strumento che permette di approfondire tutti i brand del salone, integrando opportunità di fare network, creare contatti di business, scoprire importanti contenuti editoriali e – importante novità di questa edizione – prenotare in anticipo i propri appuntamenti in fiera.

.
.
Top