Auto

Mag 05 QUANTA FERRARI!

di Bianca Carretto

Amedeo Felisa è il nuovo ceo di Aston Martin, l’ex amministratore delegato di Ferrari (dal 2008 al 2016) sostituisce Tobias Moers, da due anni a capo del gruppo britannico. Felisa, laureato in ingegneria meccanica, uno dei dirigenti maggiormente stimati nel mondo automobilistico, è stato in Ferrari per 26 anni (era entrato nel 1990, nominato da Luca Cordero di Montezemolo, prima direttore tecnico, sostituendolo come a.d. quando Montezemolo assunse la presidenza della Fiat s.p.a). Decise di rimanere ancora nella società del Cavallino Rampante, anche dopo l’uscita di Montezemolo, nel settembre del 2014, con cui lavorò sempre in stretta sintonia, contribuendo al rilancio del mito “Ferrari”, non solo  legato alla Formula 1. Sergio Marchionne assunse le posizioni di presidente ed amministratore delegato di Ferrari e l’addio di Montezemolo (Marchionne, poco prima di morire, confessò di essersi “amaramente pentito per non averlo trattenuto”) segnò lo scorporo della Ferrari all’interno di Fca, per essere poi quotata alla borsa di Wall Street nell’ottobre del 2015. Felisa non ha più avuto rapporti né con Maranello né con Torino, al contrario, per quattro anni si è occupato come presidente operativo di Atop, società appartenente  a Charme, il fondo di investimenti della famiglia Montezemolo. Sempre proveniente dalla casa di Maranello, arriva in Aston Martin anche Roberto Fedeli nel ruolo di  chief technology officer, lo stesso  che aveva ricoperto in Ferrari. Fedeli, sotto la gestione di Sergio Marchionne, si era occupato anche della direzione tecnica di Alfa Romeo e Maserati, per poi divenire capo della divisione Global Innovation  che guidava, con 200 ingegneri,  lo sviluppo di tutte  le auto del gruppo ex Fca, con il compito di portare i marchi, in particolare quelli premium, in una nuova dimensione globale. Una prima rivoluzione che Marchionne aveva anticipato nel maggio 2018, poco prima di presentare, il 1 giugno, a Balocco, il suo ultimo piano industriale, che aveva dato il via all’introduzione della svolta elettrica di Fca e della Ferrari.  Il manager aveva infatti annunciato il cambiamento di rotta, dichiarando che “entro il 2025 la metà delle auto prodotte al mondo sarà elettrificata e i veicoli diesel e benzina saranno sostituiti da quelli ibridi ed elettrici puri”. Ora tocca a Felisa portare l’elettrificazione in Aston Martin, con un primo modello in uscita, previsto proprio nel 2025.

.
.

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

BELEN: SONO UNA LAVORATRICE PRECARIA. INTERVISTA AI FRATELLI RODRIGUEZ TRA DESIDERI DI MATERNITA’ E AMORE PER L’ITALIA E UN PENSIERO SU QUANTO DETTO DA ELISABETTA FRANCHI. https://www.crisalidepress.it/belen-sono-una-lavoratrice-precaria-intervista-ai-fratelli-rodriguez-tra-desideri-di-maternita-e-amore-per-litalia-e-un-pensiero-su-quanto-detto-da-elisabetta-franchi/

VALENTINA FERRAGNI: I SOCIAL SONO IL CONTENITORE DEL BELLO. CON LA MIA LINEA DI GIOIELLI SONO IO CHE HO “INFLUENZATO” MIA SORELLA CHIARA. https://www.crisalidepress.it/valentina-ferragni-i-social-sono-il-contenitore-del-bello-con-la-mia-linea-di-gioielli-sono-io-che-ho-influenzato-mia-sorella-chiara/

Top