Auto

Ott 27 RANGE ROVER: QUINTA GENERAZIONE

di Ilaria Salzano

Debutta la quinta generazione della Range Rover. Vanta tante novità a partire dalla piattaforma (MLA-Flex), che dal 2024 permetterà una variante 100% elettrica. Ma non solo. Il modello ora è disponibile in versione standard(5,05 m di lunghezza con un passo di 3 m) e in versione long (5,25 m con un passo di 3,20 m), che può essere richiesta anche con tre file di sedili. Il look, sia all’interno che all’esterno, è sempre più pulito, di conseguenza elegante. 

Tanta la tecnologia a bordo, a partire dalla strumentazione digitale che conta su di un display da 13,1 pollici e, per l’infotainment, su uno schermo da 13,7 pollici in cui è presente Alexa, aggiornamenti OTA, l’hotspot wifi per collegare sino a 8 dispositivi. Disponibile il sistema Cabin Air Purification Pro per un filtraggio che riduce la presenza di CO2,di  polveri sottili PM 2.5, di batteri e virus. Questa generazione punterà più di sempre sull’elettrificazione: dalle unità Mild Hybrid benzina e diesel fino alle P440e e P510e che adottano un powertrain Plug-in, Extended Range. Una gamma di motori che da 249 a 510 cavalli vuole soddisfare tutte le esigenze della clientela. 

Non per nulla, per la prima volta Range Rover, per la trazione integrale, è stata dotata del Dynamic Response Pro: per un controllo elettronico del rollio più rapido ed efficiente rispetto all’impianto idraulico. La trasmissione All-Wheel Drive (iAWD), infine, è gestita dal sistema Intelligent Driveline Dynamics (IDD) che monitora i livelli di aderenza e gli input del conducente 100 volte al secondo per distribuire, in modo predittivo, la coppia tra gli assi, per una trazione ottimale su strada e fuoristrada, grazie anche a sei programmi di guida. La nuova Range Rover è già ordinabile con prezzi da 124.300 euro. 

.
.
Top