Auto

Ott 04 RENAULT: SI AGGIORNA DA REMOTO

di Ilaria Salzano

I francesi lo chiamano Fota, acronimo di Firmware Over The Air,  un progetto nato ad inizio 2020 per consentire ai veicoli del Gruppo Renault di aggiornarsi da remoto, con una semplice pressione sul display multimediale, in modo da introdurre aggiornamenti e correttivi nei software presenti a bordo. La nuova normativa europea nel 2024 lo imporrà ai costruttori a vantaggio della sicurezza, ma non solo. “Questo già ci permette di raggiungere una percentuale di aggiornamenti dei veicoli dall’85 al 90% rispetto al 60% che, nella migliore delle ipotesi, si registrava dai concessionari”, commenta Edouard, Capo Progetto Fota ed esperto in questo campo. Disponibile su tanti veicoli della gamma Renault (Zoe, Clio, Captur, Mégane, Twingo, ecc.), oggi Fota evita dunque già al conducente di doversi recare in officina, senza richiedere  l’autentificazione: per il rispetto della privacy le informazioni raccolte dal veicolo sono sempre anonime. Inoltre, in futuro il sistema, permetterà l’aggiornamento anche di migliorare l’autonomia delle batterie. 

.
.
Top