Moda

Lug 02 RICAGNO: IL VIDEO PROGETTO TUTTO AL FEMMINILE

Italians with an accent #PROUDLYMADEINITALY è un video progetto lanciato durante il lockdown da Ricagno, il nuovo e omonimo brand di scarpe full Made in Italy, firmato dell’argentina Fabiana Ricagno, founder e Creative Director. Questo diario corale per immagini tutto femminile, promosso da Mariana Bisso (figlia della designer e Marketing Director&Image Coordinator del marchio) vuole essere un tributo alle donne e ha lo scopo di dare voce ad una serie di talent che appartengono al mondo della moda, del cinema, della danza e della creatività, in genere.

Maria Vittoria Cusumano (imprenditrice ed influencer based in NY), Alessandra Valenti (ballerina e coreografa), Fabiana Ricagno, Elisabetta Pellini (attrice), Giulia Masla (fondatrice e CEO di GM/PR), Cinzia Malvini (giornalista di moda e conduttrice TV), Paola Saltari (copy e content editor Vanity Fair), Beatrice Rossaro (press office manager CNMI) e Giorgia Lucini (beauty influencer) si raccontano tra passato e presente, aprendo una porta sui loro personali universi creativi e provando ad immaginare l’immediato futuro.

Italians with an accent racconta con orgoglio, innanzitutto, la creatività italiana declinata al femminile e perché un marchio, nato in Sudamerica, ha fortemente voluto essere prodotto in Italia collaborando, sposandone i valori, con quegli artigiani/talenti che hanno reso il Made in Italy sinonimo di eccellenza nel mondo.

Il progetto è stato lanciato sulla piattaforma digitale di Ricagno all’inizio dello scorso aprile e si è concluso la scorsa settimana. Si tratta di pillole in B&W della durata di due minuti circa che descrivono, tra le righe, come le donne –  nuove eroine della vita quotidiana – siano pronte a fare la differenza e a ripartire cambiando in meglio il mondo.

Riguardando i video a ritroso si ritrovano gli # ed i sentimenti che hanno caratterizzato il lockdown: #andràtuttobene, #staysafe, #stayathome, #staystrong, #staypositive, i charity ed i gesti di solidarietà, il piacere di ritrovarsi/del tempo ritrovato e la malinconia di una quotidianità persa ma ogni storia vuole veicolare soprattutto un messaggio positivo con l’augurio che proprio attraverso la creatività si possa ripartire. Gli ultimi video ci accompagnano verso questa ripresa energica, surreale e tutta da scrivere, in equilibrio tra digital e realtà.

 

.
.
Top