Bellezza

Giu 03 SCHWARZKOPF RINNOVA IL PROGETTO HEADS A SOSTEGNO DELL’EMPOWERMENT FEMMINILE

Schwarzkopf Heads, La Libertà inizia dalla testa: prosegue quest’anno il progetto nato a supporto dell’empowerment femminile che rappresenta l’impegno concreto di Schwarzkopf
di valorizzare, condividere e diffondere il talento femminile e celebrare l’unicità di ogni donna, la sua libertà di pensiero e di espressione.

C’è una realtà importante di donne che con coraggio hanno avviato una propria attività imprenditoriale e che, nelle varie difficoltà, lottano per portarla avanti.
Il progetto Schwarzkopf Heads si propone quest’anno di supportare concretamente questi piccoli business italiani creati da donne che, con forza, passione e resilienza hanno scelto di mettersi in proprio con una start up, un negozio, una piccola azienda o un’impresa digitale.
Schwarzkopf ha deciso di dedicare sforzi ed energia a queste attività che durante la pandemia sono state penalizzate dalle importanti chiusure, dedicando il suo budget media supportando concretamente le donne. Come?

Il progetto Schwarzkopf Heads si sviluppa su più livelli. Il primo riguarda la realizzazione di una piattaforma digitale geolocalizzata live fino al 31 dicembre 2021 che raccoglie le storie di donne imprenditrici che vogliono raccontarsi e portare nuova linfa e vitalità alla propria attività. Al suo interno una mappa interattiva darà la possibilità a ogni donna di localizzare il proprio store in modo da indirizzare nuovi potenziali clienti e portare traffico alla sua attività.
Sarà possibile iscriversi fino al 30 giugno e tutte le imprese che aderiranno a questa iniziativa avranno la possibilità di partecipare a un concorso i cui premi a estrazione saranno 10 voucher Ticket Compliments da 5.000 euro per dar loro un aiuto economico tangibile. Basta accedere a www.lalibertainiziadallatesta.it compilare il profilo utente e, per partecipare al concorso, creare un video raccontando il proprio business.

Ma Heads non vive solo in ambito digitale, scende in piazza per amplificare al massimo la campagna e la visibilità dei business femminili: in 4 città italiane (Milano, Roma, Torino e Palermo) sono posizionate 4 statue che attirerano l’attenzione dei passanti. Le statue raffigurano donne normalissime rappresentate nella loro versione più convenzionale e stereotipata: con un’aspirapolvere in mano intente a occuparsi delle questioni domestiche.

Ma il claim di Schwarzkopf è “La libertà inizia dalla testa”. Ecco allora la targa apposta al piedistallo che afferma: “Ogni donna è libera di essere chi vuole. E deve essere anche libera di scegliere”.
Sulla targa è apposto anche un QRCode che darà accesso a una serie di informazioni e contenuti che lavorano nella direzione esattamente opposta rispetto allo stereotipo rappresentato.

È stata ideata inoltre un’iniziativa rivolta al consumatore finale per rispondere all’esigenza sempre più rilevante di essere digitali e sempre connessi: a fronte dell’acquisto di un prodotto Schwarzkopf si potrà vincere ogni giorno una sim dati da 150 giga e ogni settimana un tablet con 150 giga.

.
.
Top