Auto

Apr 02 SEAT: TRASFORMA LA PRODUZIONE

Collaboratore

Seat da’ il suo contributo alla lotta contro il Covid-19 producendo respiratori assistiti , adattando i motorini dei tergicristalli.

 

Da più di una settimana , nello stabilimento di Martorell, ben 150 collaboratori di diverse aree dell’azienda lavorano per la realizzazione di respiratori e, dopo aver costruito  13 prototipi, hanno sottoposto il prodotto definitivo a un test di lunga durata per il processo di omologazione. Con  gli ingranaggi stampati Seat,  l’albero del cambio e il motorino adattato, sono riusciti a realizzare respiratori di altissima qualità e il risultato è OxyGEN, progettati in collaborazione con Protofy.XYZ.
“La modifica di una linea di assemblaggio che produce un sottotelaio e un componente di un’automobile, adattandola per produrre i respiratori, ha comportato un duro lavoro ma siamo riusciti in tempi record, meno di una settimana”. Ha spiegato Sergio Arreciado, dell’area Ingegneria di Processi di Seat. Ogni respiratore ha oltre 80 componenti elettronici e meccanici e viene sottoposto a un esaustivo controllo di qualità con sterilizzazione con luce ultravioletta (UV).

 

A questo progetto hanno partecipato molte società  (Protofy.XYZ, CMCIB, Università di Barcellona, Recam Láser, Doga Motors, Luz Negra, Ficosa, Bosch, IDNEO, Secartys, LCOE) e l’agenzia spagnola per i medicinali e i prodotti sanitari.

 

 

guarda il video 

 

 

.
.
Top