Auto

Giu 25 SKODA: LA FORMULA FUTURA

di Ilaria Salzano

Skoda svela gli ingredienti della sua formula futura. Tra le priorità dell’azienda per la strategia 2030 c’è “espandere” la gamma verso i segmenti entry-level; “esplorare” nuovi mercati per un’ulteriore crescita di volumi; un “impegno” verso la sostenibilità. Si parte con tre modelli elettrici da qui a nove anni, tutti posizionati sotto al primo suv 100% elettrico Enyaq iV, sia in termini di prezzo sia di dimensioni. Skoda punta a diventare uno dei cinque brand più venduti in Europa, il marchio europeo più venduto in India, Russia e Nord Africa, rendendo il mercato domestico un vero hub dell’elettro-mobilità, così da salvaguardare i tanti posti di lavoro e creare nuove opportunità di impiego. “Il brand ha un potenziale incredibile – ha spiegato il ceo Thomas Schäfer – Skoda sta entrando in questo emozionante futuro da una posizione di forza: 1 milione di auto vendute nel 2020 per la settima volta di fila”. Il marchio alzerà l’asticella con un potenziale di vendita globale di 1,5 milioni di unità l’anno, producendo in Repubblica Ceca la componentistica per i veicoli elettrici di tutti gli stabilimenti. “Oggi siamo pronti ad offrire una mobilità moderna e accessibile, con tutto ciò di cui si ha bisogno”, ha concluso il ceo.

.
.
Top