Stile

Ott 03 SOTHEBY’S: IN VENDITA A BOLOGNA APPARTAMENTO AFFRESCATO

Duecento metri quadri al piano nobile di Palazzo Dall’Armi Marescalchi, storica dimora bolognese del Cinquecento che nel 1874 ha visto i natali di Guglielmo MarconiItaly Sotheby’s International Realty, protagonista nel settore immobiliare in Italia e nel mondo, propone la vendita di una residenza di grande fascino, con affreschi di Ludovico Carracci, Guido Reni e Felice Giani, illustre pittore del primo neoclassicismo italiano e artista internazionale a San Pietroburgo e Parigi tra la fine del 1700 e la prima decade dell’800.

Il piano nobile, accessibile dall’ascensore del palazzo, presenta soffitti con altezze di oltre 5 metri e pavimentazioni originarie sapientemente restaurate. L’ingresso si apre su un living di grande rappresentanza, molto luminoso e impreziosito da un camino d’epoca, che conduce alla spaziosa cucina abitabile. L’ampia camera padronale, con bagno en suite, è soppalcata, così come la seconda stanza studio, con ingresso indipendente.

I complementi d’arredo che impreziosiscono l’appartamento sono stati selezionati dai proprietari, appassionati di Oriente, che hanno scelto di affiancare curiosità provenienti da oltreoceano a pezzi storici di famiglia.

Dal 1910 Palazzo Dall’Armi Marescalchi è stato dichiarato oggetto di vincolo di tutela “per i caratteri storici riconducibili all’architettura tibaldesca, per la rilevanza delle diverse proprietà che si succedettero, per la rilevantissima presenza di opere in affresco di Lodovico Carracci e Guido Reni, per la decorazione degli ambienti al piano nobile attribuiti a Felice Giani”.

Il Palazzo, voluto dal Senatore Aurelio Dall’Armi, fu ridisegnato nell’Ottocento da Ferdinando Marescalchi. L’immobile è stato acquisito nel 1961 dal Ministero del tesoro e destinato, dopo il restauro, a ospitare gli Uffici della Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici, oggi Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara.

.
.
Top