Gusto

Gen 11 TOPCHAMPAGNE PUNTA SULLA DIDATTICA SEMPLICE PER TUTTI

di Redazione

L’anno passato è stato difficile e faticoso, ma TopChampagne – la pagina Instagram numero uno in Italia sullo Champagne che ormai sfiora i 50mila follower (di cui oltre il 95% Italiani) in meno di un anno e mezzo di vita – ha cercato di viverlo al meglio sfruttando i periodi di chiusura per proporre agli appassionati tante attività, raccontando ogni giorno, nelle sue storie, il fantastico mondo della bollicina più famosa al mondo. I contenuti sono stati visualizzati mediamente 6 milioni di volte al mese con tassi di engagement ampiamente superiori alla media.

TopChampagne è stato riconosciuto dai principali media internazionali come una delle prime pagine Instagram in Italia nel mondo del Vino ed è la principale pagina che parla di Champagne. Ne hanno parlato importanti testate generaliste quali il Sole24Ore, TgCom24 e RadioNews24, riviste di settore e media digitali. È andato in onda su Italia1 nel Magazine di Studio Aperto all’interno di un servizio che raccontava la storia dello Champagne e le bollicine da scegliere per il brindisi di fine anno.

Nel mese di marzo con l’Italia entrata nella drammatica fase del primo lockdown ha iniziato delle sessioni in diretta serale su Instagram con cadenza quasi giornaliera dove ha avuto il piacere di ospitare grandi esperti e critici del mondo dello champagne, sommelier, produttori, distributori e imprenditori del settore. Sessioni didattiche serali che sono continuate poi a partire dal mese di novembre con grande successo e riscontri positivi da parte degli appassionati.

Ad inizio maggio ha creato una società di capitali e aperto il nostro e-commerce che nel mese di novembre si è fuso con quello dell’enoteca 3kWine di Rivarolo Canavese (in provincia di Torino) per la quale hanno assunto la responsabilità della ricerca, gestione e comunicazione della sezione Champagne e Bollicine.

Ha partecipato e organizzato degustazioni e masterclass in giro per l’Italia e avuto il piacere di assaggiare in anteprima grandi bottiglie di affermate Maison e piccoli produttori.

È entrato nel team dei giornalisti di WineCouture – un media digitale e cartaceo focalizzato sul mondo del vino – dove si occupano della sezione champagne e metodo classico. Ha già avuto il piacere di raccontarci la storia di Cristal, lo champagne degli zar, dei famosi “clos” della Champagne, delle edizioni limitate 007 di Bollinger e ci ha portato a scoprire la presentazione in anteprima del millesimo 2006 proposto da Krug in tutte le sue sfaccettature.

Ha sviluppato – in collaborazione con giovani designer e artisti italiani – limited edition di prodotti inerenti il mondo dello champagne: la dressette con Giulia Gualdi (aka Dress the Wine), la glacette in terracotta con Livia Baldanza e le bottiglie customizzate con lo street artist TeoKayKay.

Ha creato una pagina Instagram dedicata alle bollicine italiane (TopBollicineItalia.it) per raccontarci i migliori vini prodotti con il metodo del nostro Paese, attraverso dirette didattiche e storie divertenti. Al team di TopChampagne si è infine aggiunta Francesca Mortaro, giornalista professionista dei canali Mediaset, grande appassionata di vino e champagne che supporta Andrea Silvello in tutto quello che è ricerca, comunicazioni e relazioni esterne.

Cosa bolle in pentola per il 2021? Sicuramente TopChampagne continuerà a tenerci compagnia con le sue storie su Instagram, ma dedicherà sempre più tempo agli aspetti di didattica e formazione. Sta lavorando ad importanti contenuti che permetteranno di approcciarsi al mondo dello champagne in modo semplice e rivolto a tutti, anche i più inesperti.

..
Top