Auto

Ago 27 Toyota: auto ibride, auto convenienti

La nuova Yaris dà il benvenuto alla quarta generazione di auto ibride, quelle che oltre a consumare meno in termini di emissioni e carburante regalano benefici al cliente in termini di costi vivi. «Con l’ecosistema WeHybrid stabiliamo un vero e proprio “Patto di Sostenibilità” con coloro che guideranno la nuova Yaris. Un accordo basato sull’uso virtuoso della tecnologia –  ha commentato Mauro Caruccio, Amministratore Delegato di Toyota Motor Italia – più viaggeranno in elettrico, sfruttando al meglio le potenzialità offerte dalla motorizzazione Full Hybrid, maggiori saranno i benefici di cui potranno godere».

 

In sostanza, nasce WeHybrid Insurance: l’assicurazione più semplice che c’è. Il costo dipende dal reale comportamento di guida dell’utilizzatore e non dal territorio di residenza. Toyota in questo caso offre una copertura RCA completa, il cui premio dipende esclusivamente dal chilometraggio percorso con il motore termico acceso: quattro centesimi di euro (che diventano 5 attivando anche la copertura Kasko Collision in abbinamento alla RCA). La rivoluzione sta nel fatto che i chilometri percorsi con l’ausilio del solo motore elettrico sono interamente gratuiti.

 

I benefici, ovviamente, non finiscono qui. La nuova Yaris ha elevate percorrenze in elettrico che consentono di minimizzare non solo i consumi e le emissioni, ma anche l’usura di molti componenti della vettura. Con WeHybrid Service a fronte del 50% di percorrenza in modalità elettrica in un dato periodo, Toyota offre uno sconto base sulla manutenzione a partire dal primo tagliando. Sconto che aumenta ulteriormente se la percentuale supera il 60%.

 

Infine, WeHybrid Challenge è una proposta allettante per l’automobilista urbano. Se la nuova Yaris arriva fino a 35,7 km/l con percorrenze di guida a zero emissioni fino a 130 km/h e veleggiamento in modalità elettrica (EV), non è detto che l’auto debba essere l’unico mezzo per muoversi in città: con la percorrenza in elettrico raggiunta, si possono infatti accumulare dei ‘crediti green’, convertibili in un voucher da spendere su Kinto Go, la piattaforma di mobilità integrata del Gruppo Toyota. Questa tra l’altro è utile anche per pagare il parcheggio, acquistare i biglietti per i mezzi pubblici, ma anche gli ingressi agli eventi in città. Un mondo green, dunque, che sta diventando sempre più facile da vivere. Finalmente.

 

 

.
.

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

BELEN: SONO UNA LAVORATRICE PRECARIA. INTERVISTA AI FRATELLI RODRIGUEZ TRA DESIDERI DI MATERNITA’ E AMORE PER L’ITALIA E UN PENSIERO SU QUANTO DETTO DA ELISABETTA FRANCHI. https://www.crisalidepress.it/belen-sono-una-lavoratrice-precaria-intervista-ai-fratelli-rodriguez-tra-desideri-di-maternita-e-amore-per-litalia-e-un-pensiero-su-quanto-detto-da-elisabetta-franchi/

VALENTINA FERRAGNI: I SOCIAL SONO IL CONTENITORE DEL BELLO. CON LA MIA LINEA DI GIOIELLI SONO IO CHE HO “INFLUENZATO” MIA SORELLA CHIARA. https://www.crisalidepress.it/valentina-ferragni-i-social-sono-il-contenitore-del-bello-con-la-mia-linea-di-gioielli-sono-io-che-ho-influenzato-mia-sorella-chiara/

Top