Auto

Ott 11 TOYOTA: SEMPRE IN VETTA

La situazione di forte calo del mercato auto colpisce ma non affonda i giapponesi: nel mese di settembre la crisi dei componenti elettronici e l’esaurimento degli incentivi (-33% circa rispetto al corrispondente periodo 2020) porta una flessione dello 0,4% per le immatricolazioni del Gruppo Toyota rispetto allo scorso anno: 5.893 vendite totali per una quota di mercato del 5,6%. 
Dati alla mano, nel cumulato dell’anno sono state immatricolate 70.117 vetture, di cui 66.602 Toyota e 3.515 Lexus, registrando una quota di mercato pari al 6% (+0,8 punti percentuali rispetto al 2020). Oltre il 76% è costituito da vetture elettrificate. Yaris nei nove mesi si conferma l’auto straniera più venduta in Italia per il 2021. 

.
.
Top