Auto

Mag 12 Toyota: un suv anche europeo

Collaboratore

Bisognerà aspettare fino all’inizio del 2021 per assistere al lancio commerciale, sul mercato europeo, del nuovo  Highlander, il suv più grande dell’intera gamma Toyota.

Sarà disponibile esclusivamente con propulsore Full Hybrid Electric a conferma, qualora ce ne fosse stato bisogno, di una indiscutibile leadership di Toyota nella mobilità elettrificata: 23 anni di esperienza nello sviluppo della tecnologia ibrida, 15 milioni di clienti, 9 modelli ibridi, propulsori Full Hybrid Electric di quarta generazione e il leggendario QDR (Qualità, Durabilità e Affidabilità), sono dati che parlano da soli.

Il nuovo Highlander Hybrid è lungo 4950 mm e cerchi in lega da 20″, ha 7 posti veri con 180 mm di scorrimento della seconda fila di sedili che garantiscono una spaziosa sistemazione per due adulti nella terza fila, oltre ad agevolare un facile ingresso-uscita. Notevole il bagagliaio, accreditato di 658 litri che, con l’abbattimento della seconda e terza fila, può arrivare fino a 1.909 litri.

Sotto il cofano trova posto il propulsore Full Hybrid Electric di quarta generazione: si tratta del benzina a ciclo Atkinson da 2,5 litri che “lavora” con due motori elettrici, uno anteriore e l’altro posteriore, per una potenza totale di 244 cavalli, combinata con emissioni di CO2 di soli 146 g/km e 6,6 l/100km (ciclo WLTP). Per il guidatore sono disponibili quattro modalità di guida (Eco, Normal, Sport e Trail), tutte utilizzabili quando il veicolo è in modalità EV. Non poteva mancare l’aggiornamento del ‘Toyota Safety Sense’, che comprende, fra i vari dispositivi di sicurezza, il sistema di pre-collisione (PCS) con assistenza attiva al volante per evitare collisioni, con rilevamento pedoni giorno e notte e rilevamento biciclette durante il giorno.

 

 

 

.
.
Top