Mobilità

Nov 29 TÜV: PARTNER AEROSPACE

L’industria aerospace è stata profondamente colpita dalla pandemia: gli addetti ai lavori sostengono che la ripresa del settore si vedrà solo nel 2023. Tüv Italia offre un ampio range di servizi tecnici alle aziende del settore, tra cui, per quelle impegnate nel processo di additive manufacturing (produzione additiva), i controlli non distruttivi effettuati da Bytest,  le prove di vibrazione e di pyroshock (shock pirotecnico) della divisione Product Service,  realizzate nei nuovi laboratori del gruppo a Volpiano (Torino).

“I controlli non distruttivi, condotti da Bytest nell’ambito aerospaziale sono simili alle metodologie comuni in tutti i settori. La peculiarità del settore aerospaziale è la sensibilità di ispezione orientata nella rilevabilità di indicazioni di dimensione minime soggette alle condizioni di utilizzo della parte e dei materiali utilizzati, specifici del settore aerospaziale, quali alcune leghe specifiche di alluminio, titanio e composito”, ha dichiarato Valter Capitani, direttore tecnico della società.

.
.
Top