Moda

Gen 10 UN ITALIANO PER FESTEGGIARE KATE: PAOLO ROVERSI FOTOGRAFA LA DUCHESSA DI CAMBRIDGE

di Cristiana Schieppati

Kate Middleton ha compiuto 40 anni e per celebrare l’anniversario ha commissionato a Paolo Roversi una serie di fotografie ispirate ai ritratti storici reali. Il set dei tre ritratti è la serra dei Kew Gardens, i giardini botanici che si trovano a qualche chilometro da Londra. Luce naturale, poco trucco, capelli sciolti, gioielli appartenuti a Lady Diana e alla Regina Elisabetta e abiti firmati dal direttore di Alexander McQueen, Sarah Burton.

Una fonte di Palazzo ha detto che per lo scatto laterale Kate, che ha studiato storia dell’arte, si è ispirata al lavoro di Cecil Beaton, il famoso fotografo che ha catturato immagini storiche della Regina Elisabetta, la Regina Madre e la Principessa Margaret. Per secoli i ritratti sono stati un modo per la monarchia di gestire la propria immagine. Prima del XVI secolo, re e regine erano raffigurati in modo romantico e simbolico, mostravano poca somiglianza con la loro vera personalità. Mentre durante l’epoca Tudor per la prima volta le persone potevano farsi un’idea corretta di come fosse fatto il loro monarca . La regina Vittoria è stata la prima monarca britannica ad essere fotografata da Henry Collen. I ritratti della Duchessa di Cambridge saranno esposti alla National Portrait Gallery , museo di cui la Kate ha il patronato.

CHI E’ PAOLO ROVERSI

Paolo Roversi nasce a Ravenna il 25 settembre 1947, è stato il primo fotografo ad usare la Polaroid formato 20×25, aprendo la strada a nuove sperimentazioni caratterizzate dall’uso di una luce intensa e incisiva, di grande efficacia espressiva. Il successo arriva negli anni ’80 quando l’industria della moda è in cerca di fotografi in grado di esprimere un lavoro personale e creativo per i loro cataloghi e campagne. In particolare Paolo collabora con Comme des Garçons, Yohji Yamamoto, Romeo Gigli ed è grazie a queste collaborazioni che raggiunge la notorietà fotografando le più belle donne e modelle del panorama internazionale della moda sia nei ritratti e nei nudi.

Secondo la rivista Vogue Paolo Roversi è oggi considerato uno dei fotografi di moda di maggior talento e dallo stile più personale e facilmente riconoscibile. 

Ha lavorato e continua a lavorare le più importanti riviste di moda del panorama internazionale: Elle, Marie Claire, Harper’s Bazaar e Vogue oltre che direttamente per diversi importanti clienti nel mondo della moda, tra cui: Giorgio Armani, Valentino, Krizia, Cerruti, Romeo Gigli, Dior, Yves Saint Laurent, Alberta Ferretti, Hermes, Pomellato, Givenchy, Guerlain, Comme des Garçons e Yohji Yamamoto.

Oggi vive e lavora a Parigi. Collabora regolarmente con numerose testate: Vogue Italia e InghilterraHarper’s BazaarL’Uomo VogueInterviewWArenai-DMarie Claire. Ha firmato numerose campagne pubblicitarie per gli stilisti: Armani, Cerruti, Comme des Garçons, Christian Dior, Alberta Ferretti, Romeo Gigli, Givenchy, Krizia, Valentino, Yves Saint Laurent, Yohij Yamamoto. Suoi alcuni spot pubblicitari per Dim, Evina, Gervais, Kenzo e Woolmark.

PAOLO ROVERSI
.
.

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

INTERVISTA A NICOLE CAVALLO: IL MIO ABITO DA SPOSA LO DISEGNERA’ LA MAMMA. https://www.crisalidepress.it/intervista-a-nicole-cavallo-il-mio-abito-da-sposa-lo-disegnera-la-mamma/

CHI E’ CHI : I PROTAGONISTI DELLA COPERTINA IN UNO SCATTO DI STEFANO TROVATI. LA COVER STORY. LA COMMUNITY. https://www.crisalidepress.it/chi-e-chi-i-protagonisti-della-copertina-la-cover-story-la-community-alessia-cappello-emanuela-schmeidler-michela-proietti-piero-piazzi-guido-taroni-pietro-terzini-melania-dalla-costa/

Top