Moda

Set 25 VALEXTRA, IL PROGETTO CON PATRICIA URQUIOLA

di Redazione

Valextra presenta MarVles: un progetto multidisciplinare creato in collaborazione con la designer e architetto di fama mondiale Patricia Urquiola e l’azienda leader nel settore del marmo Budri: un mix unico di artigianato e tecnologia. La collezione verrà presentata a Milano nello store Valextra di Via Manzoni, e in tutto il mondo attraverso un breve film creato da Federico Pepe di Le Dictateur Studio.

Si tratta di un nuovo importante tassello nella serie di collaborazioni creative presentata all’inizio dell’anno attraverso ExtraMilano, un’iniziativa nata per celebrare quell’incontro di menti creative e talenti tipicamente Milanese. A gennaio 2020, Valextra ha collaborato con Massimo Alba, La Double J, Plan C, Arthur Arbesser e Sunnei: una collezione che celebra la sua community di imprenditori indipendenti. Anche questo nuovo progetto nasce da un dialogo unicamente Milanese fra tre donne visionarie: Sara Ferrero di Valextra, Alessandra Budri e Patricia Urquiola, in un mix di creatività, cultura, artigianalità e nuove tecnologie.

Il fulcro della collezione MarVles è una serie di 19 Iside in edizione limitata, che mescolano la sensibilità di Patricia Urquiola con le esperienze artigianali di Valextra e Budri. Le ispirazioni progettuali e architettoniche di Valextra e il suo impegno nei confronti di design e creazione prendono forma e danno vita a uno scambio di influenze creative.

Il progetto include tre collezioni, ognuna caratterizzata da un motivo a intarsio sulla pelle e nuovi accessori come manici e chiusure. La collezione Fuse, fatta di curve organiche che suggeriscono le formazioni rocciose del marmo e della pietra, la Bow, basata su un gioco di geometrie attraverso archi secanti e la Edge, con un motivo angolare estremo che ricorda i movimenti futuristi e art deco. L’intera collezione è stata ispirata dall’agata e dalle sue naturali stratificazioni che sono state riprodotte sul marmo.

Una palette di colori classici domina la collezione, tra tonalità naturali tipiche del marmo abbinate a una serie di colori pop dagli archivi Valextra. Colori come il bianco Pergamena, l’azzurro polvere, il verde militare e il nero sono abbinati a contrasto con rosso ribes e terracotta, blu royal e pastelli come il rosa peonia e il verde menta. Questa palette fa da complemento e contrasto alle linee sublimi dei design di Patricia Urquiola, alla complessità dei marmi di Budri e alla purezza grafica della Iside.

Gli accessori creati per la collezione ricordano elementi architettonici in parte ispirati ai tradizionali ingressi dei palazzi Milanesi, qui ricreati in scala ridotta a rappresentazione di un processo che unisce tecnologie complesse e visione creativa.

.
.
Top