Moda

Ott 27 VENICE FASHION WEEK: UNO SGUARDO SULLA MODA SOSTENIBILE E CULTURALE

Oggi giovedì 27 ottobre, nella cornice di Ornamenti Venice Fashion Week ha in programma:

ORE 11 | Il valore delle collezioni artigianali per i buyer di moda

Una tavola rotonda con l’associazione Camera Buyer e David Clementoni, fondatore del marketplace B2B Italian Artisan, con la presenza dell’eco-designer Tiziano Guardini e dell’illustratore del manifesto della Venice Fashion Week 2022 Jacopo Ascari.

DALLE 15 ALLE 17 | Presentazioni dei brand
Endelea, Mirco Giovannini, Gaiofatto, Hélène Kuhn Ferruzzi

ORE 19 | Sfilata
The colours of sustainable fashion

Endelea
Venice Fashion Week presenta la pluripremiata start-up di moda etica che coniuga il design contemporaneo alla sartoria africana, dà lavoro a 13 sarte tanzaniane e rivisita i pattern dei tessuti Maasai.

Mirco Giovannini
La collezione sartoriale MG Atelier Folleria di Mirco Giovannini: esempio di lavorazione artigianale italiana messa al servizio di un talento creativo vulcanico e innovativo.

Gaiofatto

Una visione del lusso inteso come benessere in armonia con l’ambiente spinge la designer a esplorare nuovi modi di progettare e presentare le collezioni in modo sostenibile, come l’utilizzo del 3D fashion design per le sue collezioni sartoriali.

Hélène Kuhn Ferruzzi

Nel ritmo del colore della pittrice Hélène c’è azione, movimento, fuoco, ritmo. Le sue opere sono quadri, arazzi, stole in seta o velluto, cuscini, kimono e abiti a sirena che l’artista dipinge con le tecniche di Mariano Fortuny e del suo maestro, nonché marito, il pittore veneziano Bobo Ferruzzi.

.
.
Top