Moda

Set 13 VIRGIL ABLOH: IL PRIMO LIBRO SULLO STILISTA

di Cristiana Schieppati

Quando Virgil Abloh uscito per la prima volta alla fine della sfilata Louis Vuitton nel giugno 2018, la moda è cambiata per sempre…

Il primo libro sullo stilista visionario dalla sua scomparsa il 28 novembre 2021, Louis Vuitton: Virgil Abloh è la testimonianza di una relazione che ha cambiato il corso storia della moda.

La nomina di Virgil Abloh come Direttore Artistico Uomo di Louis Vuitton, il primo afroamericano della Maison a ricoprire questo ruolo, ha segnato un momento, il punto di origine della nuova era del lusso, definito dall’inclusività, diversità e responsabilizzazione. Scritto da uno stretto collaboratore di Abloh, Anders Christian Madsen, offre un ritratto intimo e privilegiato di un uomo nato per rompere i confini dentro e fuori dalla sfilata. 

Diviso in otto capitoli, uno per ciascuna delle otto collezioni e sfilate di abbigliamento maschile Louis Vuitton concepite da Virgil, oltre al completo catalogo delle sneaker Louis Vuitton disegnate dal designer: il libro conduce i lettori in un mondo unico, fatto di aquiloni, arcobaleni, pieno di riferimenti culturali e racconti, da Il mago di Oz e James Baldwin allo stile hip-hop degli anni ’90 e uno strabiliante assolo di batteria del 1969. Con oltre 320 immagini incredibilmente iconiche e riflessioni personali dalla cerchia di amici più vicini a Virgil, tra cui Nigo, Naomi Campbell, Luka Sabbat, Kendall Jenner e Kid Cudi, il libro è la cronaca e l’esplorazione definitiva di una partnership che ha ridefinito non solo i codici di abbigliamento ma il loro stesso vocabolario.

.
.
Top