Auto

Lug 10 Volkswagen: ancora più elettrica

Volkswagen prosegue il percorso di conversione alla mobilità elettrica dei propri stabilimenti. Ora è la volta della fabbrica di Emden, in Germania. Le prime vetture a zero emissioni usciranno da qui nel 2022, nello specifico si tratterà del suv elettrico ID.4.

“In totale l’azienda investirà circa 1 miliardo di euro nello stabilimento, rendendo Emden un pilastro della strategia elettrica” ha commentato il Ceo della marca Volkswagen Ralf Brandstätter. A conversione ultimata gli addetti di Emden avranno completato oltre 60.000 giorni di formazione e lo stabilimento diventerà il primo della Bassa Sassonia a produrre grandi volumi di auto elettriche. L’obiettivo della Casa è quello di raggiungere una capacità produttiva di 300.000 vetture l’anno.

La Volkswagen vuole diventare leader mondiale della mobilità elettrica. Entro il 2025, intende lanciare oltre 20 modelli a zero emissioni: l’ID.4 e la ID.3 saranno le pietre miliari nel percorso verso il bilancio neutro di carbonio che la marca intende raggiungere entro il 2050, in linea con i dettami degli accordi sul clima di Parigi. Già entro il 2025, le emissioni di CO2 della flotta Volkswagen dovranno essere ridotte di un terzo. Fino al 2024, i tedeschi investiranno circa 11 miliardi di euro nell’elettrico, convertendo molte fabbriche tra cui Zwickau, Hannover, Zuffenhausen e Dresda.

 

 

 

 

.
.
Top