Moda

Dic 16 VOGUE ITALIA: I NUMERI DEI RICORDI

di Cristiana Schieppati

Per Vogue Italia si chiude un anno di evoluzioni che hanno acceso l’interesse e l’attenzione del pubblico, a partire dalle performance in edicola.

Grande successo per il numero di ottobre di Vogue Italia, il primo firmato da Francesca Ragazzi – Head of Editorial Content di Vogue Italia – che ha visto protagonista Chiara Ferragni, mai prima di quel momento sulle pagine del magazine. A intervistarla la nota scrittrice Michela Murgia: un’occasione per parlare di femminismo, empowerment femminile, famiglia ma soprattutto di privacy. Il numero ha registrato il +71.8% di vendite edicola rispetto a ottobre 2020. Lo stesso mese si registra una crescita YOY della total fanbase del +17%.

Molto positivi anche i risultati di Vogue Italia di novembre che segnano un +40% delle vendite edicola YoYLa storia di copertina, realizzata in collaborazione con Vogue UK, ha visto protagonista Lady Gaga, scattata dal fotografo di fama mondiale Steven Meisel con lo styling di Edward Enninful – OBE, European editorial director, Vogue. 

Grandi successi anche sul fronte eventi e progetti speciali a partire dal più recente Photo Vogue Festival. A novembre si è tenuta infatti la sesta edizione del festival organizzato dalla testata e dedicato all’approfondimento del terreno d’incontro tra etica ed estetica, tornato a Milano in versione sia fisica che digitale. I lanci social dedicati all’iniziativa hanno totalizzato 18.1 MIO total impressions e 17.1 MIO total reach. Inoltre l’evento ha registrato una total audience (tra fisico e digitale) di quasi 100k

La piattaforma immersiva che ha ospitato Photo Vogue Festival ha vinto il CSS Design Awards – riconoscimento internazionale che premia web designer, sviluppatori e agenzie per l’eccellenza nel campo del web design & development – come “sito del giorno” e il Digital Design Awards – Premio Italiano universalmente riconosciuto, espressamente dedicato alla comunicazione e creatività digitale – come “site of the week”.

settembre è stato invece ospitato in una piattaforma digitale dedicata “The World of Vogue Talents” dedicato allo scouting internazionale di creativi e designer di nuova generazione. Per l’occasione cinque brand di nuova generazione selezionati da Vogue Talents – Vivetta, Marco Rambaldi, Federico Cina, Cormio, Niccolò Pasqualetti – hanno prodotto, in collaborazione con THE DEMATERIALISED, la versione digitale di alcuni capi della propria collezione, visibili sulla piattaforma e poi venduti in esclusiva utilizzando crypto valuta o valuta tradizionale sul sito di THE DEMATERIALISED. Ogni NFT acquistato ha permesso di piantare in collaborazione con Re:Earth una mangrovia – capace di assorbire Co2 3-4 volte in più rispetto agli altri alberi – in Madagascar. Il progetto ha riscosso un successo eccezionale, la sera del 23 settembre, data di rilascio, la collezione è andata sold out in 51 minuti. I ricavi delle vendite sosterranno la realizzazione di una collezione di un designer digitale di nuova generazione nel prossimo febbraio. 

Il 7 dicembre, è uscito il nuovo numero di Vogue Italia che vede in copertina la modella italiana Maty Fall con due delle sue amiche più care, fotografate dal grande fotografo Rafael Pavarotti, con lo styling di Ib Kamara. Uno scatto che sembra tratto da un album di famiglia per un numero dedicato ai legami. «Legami che altro non sono se non quel bagaglio di ricordi, memorie preziose che ognuno di noi porta sempre con sé. E i ricordi, a loro volta, sono i mattoncini che compongono quei legami, sono tutto quello che ci unisce profondamente alle persone che davvero contano nelle nostre vite. Gli affetti, quelli veri», spiega Francesca Ragazzi, Head of Editorial Content di Vogue Italia.

All’interno del numero, uscito il giorno della Prima del Teatro alla Scala di Milano, non manca il tributo a una grande icona, Carla Fracci, nell’anno della sua scomparsa, e a tutto quello che ha lasciato: una scoperta di aspetti inediti grazie alle testimonianze dei suoi amici e dei suoi collaboratori più fedeli. 

I ricordi non svaniscono e lo dimostrano le parole d’amore di tutte le persone che hanno conosciuto e incontrato la stilista Federica Cavenati scomparsa lo scorso 18 ottobre a soli 28 anni. È dedicata a lei la seconda copertina, in cui la modella Maty Fall indossa un capo del brand 16Arlington fondato da Federica assieme al compagno Marco Capaldo. Parlando di legami importanti, nelle pagine della rivista viene celebrata una delle famiglie più importanti della moda italiana, riunendo tre generazioni Fendi in un servizio esclusivo.

.
.
Top