Stile

Mar 23 WallPepper®/group all’ONU

Redazione

WallPepper®/group porta l’emozione e la qualità tecnica dei suoi prodotti e Sistemi nella prestigiosa Sala XIX delle Nazioni Unite a Ginevra, completamente rinnovata grazie al progetto dello Studio di architettura PEIA Associati (www.peiaassociati.it/it/).

Il design della sala delle Nazioni Unite è anche un chiaro riferimento ai valori culturali del Qatar: la  calligrafia (tradizionalmente chiamata calligrafia islamica) è in realtà all’interno della cultura visiva  contemporanea, senza significato testuale e relazione con la religione. L’utente finale, le Nazioni Unite, per statuto obbligatoriamente laica e secolare, ha compreso la proposta di progettazione grafica del team PEIA come interpretazione contemporanea di una forma d’espressione artistica che non appartiene più solo al vasto mondo arabo.

WallPepper®/group è tra le eccellenze del Made in Italy che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto, così ambizioso e complesso. La grafica, unica e dallo straordinario effetto visivo che richiama la calligrafia islamica, è stata appositamente studiata per la Sala dallo Studio PEIA Associati e reinterpretata come pura forma di espressività grafica contemporanea, senza significato o contenuti religiosi, in accordo con le regole e i principi secolari dell’ONU. La grafica continua con effetto seamless è stata stampata ad alta definizione su materiale ecologico di natura vegetale e con alte prestazioni acustiche. WallPepper®/group ha così dato  vita a oltre 800/mq di sorprendenti pareti decorative altamente performanti.

Nello specifico, la WallPepper® è stata declinata in due Sistemi testati e certificati, perfetti per soddisfare le specifiche esigenze progettuali della Sala: WP/acoustic e WP/strong che definiscono porzioni importanti dello spazio decorativo, massimizzando il comfort per i delegati delle Nazioni Unite.

 

 

 

.
.
Top