Stile

Giu 01 WELCOMING DESIGN: IL CORSO DI ALTA FORMAZIONE SUL DESIGN DELL’ACCOGLIENZA

Lunedì 30 maggio, si è tenuto presso House of BMW di Milano in via Pietro Verri 10, un incontro per raccontare e approfondire il corso di alta formazione in ‘Welcoming Design’, nato dalla collaborazione tra Uno Milano e il POLI.design del Politecnico di Milano.

UNO – Università dell’Ospitalità – è una scuola liquida fondata dall’imprenditore Stefano Scaroni, da Matias Perdomo, chef stellato di Contraste e da Paolo Vizzari, narratore gastronomico.

Durante la serata di presentazione, Paolo Vizzari ha spiegato: “il concetto di Welcoming Design nasce con il pensiero di avvicinarsi alle persone cercando un punto di contatto con l’umanità. L’accoglienza diventa lo strumento utile non solo all’interno di un ristorante o di un albergo ma anche in altri settori e industry e in qualsiasi relazione umana. Non esiste un modo giusto diaccogliere proprio perché l’empatia non ha regole scritte”.

Secondo il punto di vista di Matias Perdomo: “E ‘necessario migliorare la cura e l’attenzione nei confronti del cliente perché la vera accoglienza parte dall’osservazione, dalla volontà di capire chi ci sta davanti anticipando i loro desideri.”

Ed è proprio da qui che nasce il concetto di Welcoming Design, uno studio di tutto quello che può far felice il proprio interlocutore, andando alla ricerca delle sue priorità ed esigenze per dare vita ad un’esperienza unica e tailor made.

Stefano Scaroni ha dichiarato: “Il corso ha come obiettivo formativo quello di stimolare e valorizzare l’attitudine e l’approccio empatico orientato al cliente di tutti coloro che operano o vorrebbero operare nei settori dei servizi relazionali e legati all’ospitalità, favorendo l’acquisizione e la padronanza delle competenze di base per la progettazione e gestione dell’esperienza fisica e virtuale, nei suoi aspetti tangibili e intangibili”.

.
.
Top