Stile

Mag 16 ALBO D’ORO INGEGNERI E ARCHITETTI DI SAN MARINO: SEGANTINI PRIMA DONNA A RICEVERE L’ISCRIZIONE

Nuovo riconoscimento per lo studio C+S Architects con sede tra Londra e Treviso. Luca Zanotti, presidente dell’Ordine degli Ingegneri e Architetti di San Marino ha invitato come ospite d’onore l’architetto Maria Alessandra Segantini a declinare la professione al femminile chiudendo le quattro giornate ARCHIDAYS 2024 al Teatro Titano di San Marino. Al termine della lectio magistralis Segantini, con il socio Carlo Cappai, sono stati insigniti dell’iscrizione all’Albo d’Oro, che consente loro di poter esercitare la vita la professione nella Repubblica di San Marino. 
Al termine della conferenza il Presidente ha consegnato a Cappai e Segantini la pergamena di iscrizione all’Albo d’onore, la spilla, il timbro e l’Albo d’Onore che gli architetti restituiranno entro un anno con il loro contributo grafico.

Per rispondere al tema proposto dal convegno Segantini ha voluto ripartire dalla Dichiarazione di San Marino, sorta di nuovo “giuramento di Ippocrate” per gli archittetti e ingegenri per una progettazione e un’architettura urbana sostenibile e inclusiva a sostegno di abitazioni, infrastrutture urbane e città sostenibili, sicure, salubri, socialmente inclusive, rispettose del clima e circolari, siglata da UNECE e da Lord Norman Foster, primo iscritto all’Albo d’Oro degli Architetti di San Marino, nel 2022.

Una risposta a “ALBO D’ORO INGEGNERI E ARCHITETTI DI SAN MARINO: SEGANTINI PRIMA DONNA A RICEVERE L’ISCRIZIONE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

.
.

SEGUICI SU INSTAGRAM

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget
Top