Moda

Feb 08 CARLO CAPASA: LA FASHION WEEK SARA’ FISICA GRAZIE AI NOSTRI STILISTI. IL PREMIER DRAGHI? LUI E’ SEMPRE INVITATO

di Cristiana Schieppati

La moda ripartirà il 22 febbraio con la Milano Fashion Week, che fino a fine mese presenterà le collezioni donna. Carlo Capasa è sereno, consapevole di aver costruito una corazza protetta e sicura all’avvio delle sfilate fisiche “Il protocollo Covid che abbiamo applicato fin da subito ci permette con orgoglio di dire che siamo la fashion week più sicura nel mondo. Anche gli stranieri potranno partecipare con un green pass “tradizionale” ossia quello che impone un tampone effettuato nelle 48 ore precedenti l’arrivo e da confermare ogni 72 ore durante la presenza sul territorio italiano”.

Riparte da una conferenza stampa a Palazzo Marino il nuovo corso della moda, appoggiato da una stretta collaborazione con il Comune di Milano e i neo assessori a Alessia Cappello (sviluppo economico ) e Tommaso Sacchi (Cultura) che hanno evidenziato come la moda sia stata trainante per la ripresa e di come tutti gli operatori del sistema abbiano contribuito alla ripresa economica del nostro Paese.

Ci saranno quindi 67 sfilate ( di cui 57 fisiche e 8 digitali) con il ritorno in calendario di Bottega Veneta, Diesel (con un grande evento) , Gucci, Trussardi e Plein Sport. Inoltre lo schedule della settimana si arricchirà anche di una serie di brand presenti per la prima volta nel calendario della Milano Fashion Week Women’s Collection: AC9, Ambush, Andreadamo, Aniye Records, Cormio, Ferrari, Hans Kjøbenhavn, Husky, Palm Angels e Tokyo James.

Nel calendario delle presentazioni ritorna La Doublej e troveranno invece spazio nuovi brand per la prima volta in calendario, Max&Co Collaboration with Efisio Rocco Marras; Weekend Max Mara “Habito” by Patricia Urquiola; Francesco Murano (“Who is on next” vincitore 2020 nella categoria womenswear); Luciano Padovan; MISS SOHEE Supported by Dolce&Gabbana; Balestra; Durazzi (digitale); Cukovy; Andrea Incontri; Ramzen; Bloke; SA SU PHI; Edoardo Gallorin, Tu Lizè e Vaishali S.

Tra gli eventi di questa Fashion Week l’evento “BEYOND THE NORM. White Milano & System Preferences present a hybrid of fashion, lifestyle, exhibition and art performances” presso il Museo MUDEC dal 24 al 27 febbraio; l’evento organizzato da Bulgari e Vogue Italia, il 27 febbraio presso l’Università Bocconi “BVLGARI B.ZERO1 AVRORA AWARDS- Celebrating women and their talent”; e sempre il 27 febbraio alle 20:30 la proiezione speciale del documentario “Elio Fiorucci- Free Spirit” presso Triennale Milano, parte del programma ufficiale dell’ottava edizione del Fashion Film Festival Milano.

“A dispetto dell’incertezza che ancora aleggia nell’aria e delle reali difficoltà del momento, siamo estremamente orgogliosi di presentare un calendario ricco di progetti ed eventi che confermano il ruolo chiave di Milano tra le capitali della moda mondiale. Credo che sia un segnale forte di ottimismo e positività, che infonde un nuovo slancio nel settore,” commenta Carlo Capasa, Presidente di CNMI. “Siamo felici anche di annunciare in questa occasione il rinnovo del Protocollo di Intesa con il Comune di Milano, finalizzato alla valorizzazione del sistema moda nazionale. A tal proposito, il nostro impegno si focalizzerà su quattro macro ambiti: il consolidamento del posizionamento internazionale di Milano come brand dal valore globale; la sensibilizzazione rispetto alle tematiche di sostenibilità, etica ed economia circolare nell’ambito della filiera del fashion; la promozione dei talenti emergenti; la creazione di nuove opportunità di lavoro nell’industria creativa.”

La Milano Fashion Week è realizzata con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e di ICE-Agenzia e, come ha affermato Carlo Ferro, Presidente di ICE Agenzia, si auspica che questa ripresa possa tradursi presto in un rafforzamento delle nostre imprese sui mercati.

Carlo Capasa ha anche sottolineato che ha avuto un grande supporto dal Premier Draghi, a cui ha scritto una lettera ” Draghi è sempre invitato alla Fashion Week, per noi non ha bisogno d’invito, la moda lo aspetta sempre a braccia aperte”

Una replica a “CARLO CAPASA: LA FASHION WEEK SARA’ FISICA GRAZIE AI NOSTRI STILISTI. IL PREMIER DRAGHI? LUI E’ SEMPRE INVITATO”

  1. Beatrice & Camilla ha detto:

    Siamo molto felici di presentare la nuova collezione per la prima volta alla Milano Fashion Week, non vediamo l’ora!

    Beatrice & Camilla di Tu Lizé
    https://tulize.it/

.
.

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

BELEN: SONO UNA LAVORATRICE PRECARIA. INTERVISTA AI FRATELLI RODRIGUEZ TRA DESIDERI DI MATERNITA’ E AMORE PER L’ITALIA E UN PENSIERO SU QUANTO DETTO DA ELISABETTA FRANCHI. https://www.crisalidepress.it/belen-sono-una-lavoratrice-precaria-intervista-ai-fratelli-rodriguez-tra-desideri-di-maternita-e-amore-per-litalia-e-un-pensiero-su-quanto-detto-da-elisabetta-franchi/

VALENTINA FERRAGNI: I SOCIAL SONO IL CONTENITORE DEL BELLO. CON LA MIA LINEA DI GIOIELLI SONO IO CHE HO “INFLUENZATO” MIA SORELLA CHIARA. https://www.crisalidepress.it/valentina-ferragni-i-social-sono-il-contenitore-del-bello-con-la-mia-linea-di-gioielli-sono-io-che-ho-influenzato-mia-sorella-chiara/

Top