Auto

Mag 17 IL DOLORE PIU’ GRANDE

di Bianca Carretto

Oggi, sul Chi é Chi, non c’é il pezzo di Carlo Sidoli. Un dolore, troppo grande, ha fermato la sua penna, stamattina é volata in cielo sua figlia Paola. E’ difficile trovare le parole per consolare lui e la sua mamma, sopravvivere alla perdita di un figlio, penso sia la prova più dura che la vita ti riserva.

Paola aveva 48 anni e, come mi ha detto Carlo “ha voluto precederci come quando programmava le nostre vacanze che trascorrevamo insieme. Vivremo con questa prospettiva il tempo che ci rimane, assieme al nostro Gesù da cui imploriamo la forza di sopportare questo grande dolore”.  Forse solo una fede profonda può aiutare, noi possiamo solo chiedere che Dio li assista, saremo a loro vicini  con l’ affetto più profondo. 

Una replica a “IL DOLORE PIU’ GRANDE”

  1. Carlo Sidoli ha detto:

    Cara Bianca, cari amici tutti che avete partecipato con tante espressioni di affetto, grazie. I genitori di Paola, mentre aspettano e aspetteranno invano quella telefonata di ogni sera che non arriverà più, riscaldano il loro cuore coi vostri amorevoli abbracci. “Dio non turba mai la gioia dei suoi figli se non per prepararne loro una più certa e più grande”.

.
.
Top