Auto

Nov 24 IL RICORDO

di Bianca Carretto

È mancato Paolo Meucci. Un giornalista ma, prima di tutto, un signore. Più di vent’anni fa ha dato spazio all’automobile creando, al seguito del Tg 2, la trasmissione Dossier, avallava l’importanza di un settore industriale che avrebbe dato, non solo all’Italia, prestigio, dando vita, contemporaneamente, a una nuova cultura. Un giornalista equilibrato, raffinato, forse oggi può apparire di altri tempi, è stato un maestro per tanti giovani che oggi possono dire di aver intrapreso la professione grazie ai suoi insegnamenti. 

Una replica a “IL RICORDO”

  1. Paolo Bonaveri ha detto:

    Paolo faceva parte di quella élite che ha segnato un cammino del mondo giornalistico Italiano dell’automobile forse irripetibile. Mi ricordo di tante serate passate con lui ed altri maestri a parlare di vita. Però un aneddoto devo ricordarlo. Anni 90’ weekend all’Elba tutti super impegnati nel mitico torneo di tennis e lui con la complicità di Nino e Claudio cosa fanno…… creano il “Club Dell’Ozio” geniale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

.
.
Top