Auto

Apr 26 UNA PENSIONE MERITATA

Roberto Iasoni lascia il Corriere della Sera, sembra impossibile per lui che è ancora così giovane (deve ancora compiere 63 anni, un ragazzo!) ma, dal 1 maggio, sarà ufficialmente in pensione. Roberto è entrato al Corriere nel 2007 per essere la colonna portante delle pagine motori. Sempre attivo, disponibile, professionale e, sopratutto un amico a cui vogliamo bene. Il giornale e tutti i referenti delle case costruttrici perdono un interlocutore importante ma è giusto che oggi pensi ad un domani con la sua famiglia, facendo anche il nonno, camminando tra le sue amate montagne, leggendo libri gialli, seguendo ancora dei sogni. Poi, mai dire mai, qualche capatina nel nostro mondo la farà ancora!

2 risposte a “UNA PENSIONE MERITATA”

  1. Vincenzo Bajardi ha detto:

    Roberto caro ho sempre apprezzato il tuo impegno professionale. Non credo che dimenticherai il mondo dei motori. Un abbraccio Vincenzo

.
.
Top