Sport

Set 10 UNA RACCHETTA PER LA VITA, IL TORNEO TUTTO AL FEMMINILE A SOSTEGNO DEL WOMEN CANCER CENTER DELLO IEO

Realizzato per la prima volta da un’idea di Viviana Galimberti, Direttore della Divisione di Senologia Chirugica dello IEO-Istituto Europeo di Oncologia, arriva UNA RACCHETTA PER LA VITA, un torneo di doppio femminile che si svolgerà sabato 18 settembre, presso il Tennis Club Milano Bonacossa.
Il torneo è stato pensato per ricordare l’importanza della prevenzione dei tumori e raccogliere donazioni in sostegno della Fondazione IEO-MONZINO, per supportare la ricerca del Women’s Cancer Center, il centro multidisciplinare e multifunzionale a misura di donna dello IEO, dedicato alla salute femminile nel suo insieme.
 
A questo proposito la dottoressa Galimberti ha pensato di riservare il giorno delle sfide in rosa del 18 settembre – che prevede partite di 8 coppie, composte da dottoresse e pazienti che giocheranno insieme – alla prevenzione sul campo: dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 16.00 sono previste visite senologiche aperte e gratuite, alla presenza di 4 specialiste dello IEO che saranno a disposizione di tutte coloro che lo desiderano.

Anche Raffaella Reggi, ex tennista e ora giornalista – nota per la medaglia di bronzo conquistata alle Olimpiadi di Los Angeles nel 1984 – ha accettato con piacere di essere a fianco delle tenniste che il 18 settembre daranno il meglio nella competizione in rosa e si presterà ad arbitrare le partite.

5 risposte a “UNA RACCHETTA PER LA VITA, IL TORNEO TUTTO AL FEMMINILE A SOSTEGNO DEL WOMEN CANCER CENTER DELLO IEO”

  1. Elisabetta Zedda ha detto:

    Grande Vivi..
    Bravissima iniziativa meravigliosa.❤️❤️❤️

  2. Vitartali Risanna ha detto:

    Alla dott. Viviana Galimberti,tanti e tanti complimenti per non fermarsi mai e di pensare e mettere in atto sempre cose nuove per aiutare le donne !La sua forza è il suo cuore sono un esempio per tutti!! Rosanna Vitartali

  3. Filiberto ha detto:

    Gran bella INIZIATIVA!
    Complimenti alla Dottoressa Galimberti.

  4. Laurenzo Ticca ha detto:

    Bravissimi. Complimenti. Chi ha avuto modo di conoscere là professionalità dei medici e del personale sanitario dello IEO non può che apprezzare una iniziativa simile. Complimenti soprattutto alla dott.sa Galimberti di cui conosciamo la bravura e la sensibilità. Alle sfide in rosa del 18 ci saremo.

  5. Rosanna vitartali ha detto:

    Ieri ho lasciato il mio commento. Non sono molto esperta , spero sia arrivato. Un bacio grande e sempre tanti complimenti. Un bacio

.
.
Top